Dieta vegetariana e body buiding

Dieta vegetariana e body buiding

Molti pensano che l’aumento di massa muscolare vada di pari passo con una alimentazione prevalentemente proteica e quindi con un abbondante consumo di carne. In realtà non è cosi: una dieta adeguata per coloro che vogliono migliorare il proprio fisico deve essere bilanciata con un apporto adeguato di tutti i nutrimenti.

Quindi anche coloro che seguono una dieta vegetariana possono diventare dei veri Bodybuilder poiché, conoscendo i valori nutrizionali dei vari cibi, si possono introdurre tutte le sostanze nutritizie di cui un corpo sottoposta ad allenamento ha bisogno.

LE PROTEINE

Le proteine sono un elemento fondamentale nella nostra alimentazione ma se introdotte in quantità superiori al fabbisogno, sono praticamente inutili.

L’apporto proteico non dovrebbe mai essere inferiore a 1-1.5 g/kg ma non dovrebbe nemmeno mai superare i 2 grammi per ogni kg di peso corporeo. Inoltre un apporto proteico eccessivo provoca un lavoro eccessivo dei reni e del fegato che devono fare gli straordinari per metabolizzare qualcosa che non porta benefici, anzi, potrebbe aumentare il rischio di sviluppare alcuni tipi di tumore.

Nella dieta vegetariana il consumo di carne viene eliminato, ma le proteine possono e devono essere introdotte anche con altri alimenti. Ad esempio uova, latticini sono molto ricchi di proteine ma altri cibi possono essere consumati per ricevere un apporto proteico adeguato.

Ecco alcune delle proteine assumibili anche in una dieta vegetariana:

  • TOFU: fonte di proteine alternativa è un alimento molto versatile, adatto alla preparazione di numerose pietanze. Una porzione da 140 grammi di tofu contiene 11 grammi di proteine.
  • QUINOA:  è simile ad un cereale nell’aspetto ma in realtà non lo è. E’ un ottimo alimento perché presenta un buon equilibrio di proteine e carboidrati. 100 grammi di quinoa cotta contengono circa 4 grammi di proteine.
  • MANDORLE: in generale la frutta secca ha un buon apporto proteico e fra queste le mandorle spiccano poiché 100 grammi di mandorle sgusciate possono contenere infatti fino a 20 grammi di proteine.
  • I LEGUMI: danno un buon apporto proteico; in particolare i ceci sono tra i legumi quelli che contengono una maggiore quantità di proteine

Dieta vegetariana e palestra: altri elementi nutritivi

I carboidrati, messi alla croce dagli amanti della palestra come fonte eccessiva di zuccheri, devono essere consumati in modo regolare poiché essi forniscono l’energia necessaria al nostro organismo. Non bisogna mai esagerare e si consiglia di consumarli dopo l’attività fisica.

Al contrario, gli zuccheri semplici (come ad esempio i dolci) devono essere limitati il più possibile.

Infine frutta e verdura non devono mai mancare: consumare prevalentemente verdura non cotta, poiché la cottura elimina la maggior parte delle sostanze nutritive necessarie al nostro organismo. La frutta dovrebbe essere consumata 3-4 volte al giorno: ci fornisce un buon apporto di zuccheri e può essere utilizzata come spuntino per placare la fame.

Summary
dieta vegetariana e body building
Article Name
dieta vegetariana e body building
Description
Dieta Vegetariana e Body Building: pochi, semplici consigli per accrescere la propria massa muscolare anche da vegetariani.
Author

Lascia un commento