Cambiare editor di testo in Internet Explorer

Ognuno di noi ha un editor di testo preferito. Se visualizzi spesso il codice sorgente delle pagine web però ti sarai accorto che ogni browser utilizza un suo editor di testo. Con Internet Explorer 8, per esempio, viene usato un editor di testo interessante ma essenziale (non è più il classico Notepad).


Se questa scelta non ti piace, puoi sempre cambiarla, ora vediamo come:


Per visualizzare il sorgente di una pagina web si può premere il tasto destro del mouse sulla pagina stessa e scegliere Visualizza sorgente pagina oppure dal menu Visualizza scegliere Origine:



Vi apparirà una finestra con cui potere ispezionare il codice:



Se volete usare il vostro editor preferito in Internet Explorer 8 è semplice. Dal menu strumenti selezionate strumenti di sviluppo.


Verrà aperto lo strumento d’ispezione del codice sorgente, normalmente nella parte inferiore della finestra del brovser.


Dal suo menu File potete scegliere Personalizza visualizzazione HTML in Internet Explorer. Avrete la possibilità di scegliere l’editor predefinito, l’immancabile Notepad o un programma di vostra scelta:


Una volta scelto “Altro”, potrete navigare nelle cartelle per trovare l’eseguibile del vostro programma preferito.



Dopo la chiusura degli strumenti di sviluppo, se provate a guardare di nuovo il codice sorgente, verrà usato il vostro editor preferito.



Se siete insoddisfatti dell’editor predefinito con cui Internet Explorer apre il sorgente di pagina, potete cambiarlo in pochi minuti.


Probabilmente però il vostro editor non riconoscerà l’estensione del file e non ne riconoscerà il tipo. Gli sarà quindi impossibile colorare le varie parti di testo per una maggiore leggibilità dell’HTML. Perché non provare il visualizzatore integrato? Non ha molte funzioni ma per una prima analisi potrebbe andare più che bene.

Lascia un commento